biscotti-copritazza-intrecciati

Biscotti copritazza intrecciati

Procedimento

Come fare i biscotti copritazza intrecciati

Innanzitutto preparate la pasta frolla: lavorate il burro con zucchero, sale e buccia di limone, poi incorporate l’uovo.

Aggiungete anche farina e lievito e lavorate fino ad ottenere un panetto omogeneo: avvolgetelo con pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Riprendete la pasta frolla, stendetela in una sfoglia di circa 5 mm e tagliatela a strisce tutte uguali, larghe circa 1-2 cm.

A questo punto procedete con l’intreccio: lasciate metà delle strisce sul piano di lavoro e disponete le altre in orizzontale disponendole su quelle verticali dopo aver alzato queste ultime in modo alternato, una sì e una no (detto così sembra complicatissimo, ma dalle immagini risulta molto più chiaro: nonostante sia un procedimento un po’ lungo, vi assicuro che non è difficile!).

A questo punto prendete la tazza prescelta (potete anche prendere tazze diverse, di dimensioni diverse, e abbinare a ognuna il suo copritazza, se preferite), infarinate leggermente i bordi e usatela come formina tagliabiscotti.

Disponete i biscotti sulla teglia rivestita di carta forno, spennellateli con poco latte e cuocete per circa 15 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo, quindi sfornateli e lasciateli raffreddare.

I biscotti copritazza intrecciati sono pronti, non vi resta che preparare la cioccolata calda e servirli.


Related Posts

Lascia un commento