avati,-ghirri-e-accorsi,-40-nuovi-contenuti-su-lepida-tv

Avati, Ghirri e Accorsi, 40 nuovi contenuti su Lepida Tv

La piattaforma online dell’Emilia-Romagna contiene 8mila lavori

 I luoghi del cinema di Pupi Avati, l’omaggio di Stefano Accorsi al fotografo reggiano Luigi Ghirri e oltre dieci pellicole dei documentaristi dell’Emilia-Romagna.

    La piattaforma on demand regionale Lepida Tv si arricchisce di 40 contenuti che si aggiungono così agli oltre 8mila già presenti, tra documentari, web serie, rubriche, interviste e campagne di comunicazione.

    Tra i nuovi titoli ‘I luoghi immaginati – L’Emilia-Romagna nel cinema di Pupi Avati’ di Riccardo Marchesini, un video estratto inedito del documentario ‘Infinito’ di Matteo Parisini, poi il cortometraggio ‘Brothers – Tre minuti per dire no alla guerra’ della Cesena Film Academy e il nuovo video di Paolo Cevoli che racconta i prodotti Dop e Igp del territorio. Sono stati inseriti anche alcuni contenuti della piattaforma ‘Documentando’, l’archivio online del documentario italiano creato dall’associazione Documentaristi Emilia-Romagna.

    Si va dallo sport, con ‘Tutto il palazzo. Bologna 2156: Ritorno a Basket City’ di Paolo Muran, alle storie di viaggio, con ‘CIMAP! Cento Italiani Matti a Pechino’ di Giovanni Piperno, che racconta il viaggio transcontinentale in treno da Venezia a Pechino, passando per Ungheria, Ucraina, Russia e Mongolia compiuto da 77 malati mentali e 130 tra operatori, psichiatri, familiari e volontari. Anche la sezione Cronache si arricchisce con gli ultimi video realizzati dall’agenzia di informazione e comunicazione della giunta regionale e con le nuove puntate di Assemblea On E-R del servizio informazione e comunicazione istituzionale dell’assemblea legislativa. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.