austria,-bambino-disabile-di-6-anni-annega-nel-fiume:-si-trovava-con-il-padre,-svenuto-dopo-essere-stato-aggredito-da-uno-sconosciuto-–-il-fatto-quotidiano

Austria, bambino disabile di 6 anni annega nel fiume: si trovava con il padre, svenuto dopo essere stato aggredito da uno sconosciuto – Il Fatto Quotidiano

| 30 Agosto 2022

È morto dopo che il padre era stato aggredito e derubato da uno sconosciuto. Leon, bambino di 6 anni affetto da disabilità si trovava con il padre, 37enne, a St. Johann, in Tirolo (Austria): intorno alle 4 del mattino il 37enne è stato colpito alle spalle con una bottiglia ed è rimasto a terra privo di sensi. A quel punto il bambino ha iniziato a vagare disorientato per poi cadere nel fiume. È stato un passante a soccorrere il 37enne intorno alle 5.20. Una volta che l’uomo si è ripreso ha notato che il passeggino era sparito. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il padre non aveva memoria di quanto fosse capitato, ma ha subito chiesto di suo figlio. A quel punto decine di persone si sono messe alla ricerca del piccolo: dopo un’ora il corpo senza vita è stato prelevato dalle acque del fiume. La dinamica di quanto successo è in fase di ricostruzione: “Il bambino potrebbe essere sceso da solo dal passeggino ed essere caduto involontariamente nel Kitzbühler Ache, dove è stato ritrovato morto”, ha dichiarato la polizia. Nel frattempo, il cellulare e il portafoglio del padre, rubati dall’aggressore, sono stati ritrovati nelle immediate vicinanze.

Come è stato confermato dagli inquirenti, padre e figlio uscivano spesso all’alba per calmare il bambino che soffriva di una forte disabilità. Il 37enne al momento è ricoverato in ospedale, dove sta ricevendo assistenza psicologica. L’autopsia ha confermato la morte per annegamento e non ha rilevato segni di aggressione su Leon.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Qualcuno vorrebbe Papa Francesco arruolato con l’Occidente: invece non fa sconti a nessuno

next

Related Posts

Lascia un commento