assalto-a-magazzino-di-cellulari:-finisce-male-per-una-banda-di-romeni-•-imola-oggi

Assalto a magazzino di cellulari: finisce male per una banda di romeni • Imola Oggi

carabinieri attrezzi da scasso

In manette ancora prima di entrare in azione. Due duomini – un 18enne e un 34enne, entrambi cittadini romeni – sono stati arrestati sabato sera a Bresso, nel Milanese, mentre cercavano di svaligiare un’azienda che si occupa di vendita di cellulari all’ingrosso. A bloccarli sono stati i carabinieri del Radiomobile, che verso le 23 hanno ricevuto la segnalazione del tentato furto nel capannone, che si trova in via Carolina Romani.

Quando i militari sono arrivati, hanno notato cinque persone che scavalcavano la recinzione della ditta e che – alla vista delle forze dell’ordine – si sono dati alla fuga. Tre della banda sono riusciti a scappare, mentre i due hanno fatto poca strada e sono stati raggiunti e bloccati mentre cercavano di salire a bordo di un’auto con targa tedesca, intestata a un uomo residente in Germania.

Poco distante è stata poi scoperta un’altra macchina – anche quella con targa tedesca – al cui interno sono stati trovati 12 sacchi di tela pieni di arnesi da scasso, ricetrasmittenti e cinque ventose pneumatiche con maglie. Il 18enne e il 34enne sono quindi stati dichiarati in arresto con l’accusa di tentato furto aggravato.  www.milanotoday.it

Related Posts

Lascia un commento