app-per-guadagnare-soldi-camminando:-ti-pagano-davvero?-tutto-quello-che-c'e-da-sapere

App per guadagnare soldi camminando: ti pagano davvero? Tutto quello che c'è da sapere

Esistono delle app che promettono di guadagnare soldi camminando. Ma funzionano davvero? Ecco la risposta alla domanda fatidica

Negli ultimi anni si sono diffuse delle app che promettono di guadagnare soldi camminando. Le app fanno molto gola ai possessori di smartphone, che sono incuriositi dalle loro funzionalità. In effetti, tutti camminiamo ogni giorno, spesso anche per lunghe distanze. Pensare di poter essere pagati per questi “sforzi“, che noi consideriamo del tutto normali, è sicuramente positivo. Come tutto ciò che promette di guadagnare facilmente – non solo le app e i software in generale, ma anche alcune tipologie di lavoro – le persone tendono spesso a storcere il naso.

Guadagnare camminando sembra uno slogan o poco più, e neanche dei migliori. Molti utenti si chiederanno sicuramente se può mai essere così facile ricevere dei soldi, e probabilmente decideranno di non scaricare l’app in questione, pensando si tratti di una truffa. Ma è veramente una truffa oppure c’è un fondo di verità? Scopriamo insieme di cosa si tratta e se queste applicazioni sono affidabili.

Le app per guadagnare soldi camminando sono affidabili?

Tra le app più famose ci sono Virtuoso e Sweatcoin. Il funzionamento di questi software è il seguente: attivando la geolocalizzazione del cellulare, si inizia a guadagnare una moneta di tipo digitale che può essere utilizzata per acquistare beni di vario tipo. Tra questi, ci sono i televisori, i cellulari o i buoni Amazon. Il pagamento, dunque, è interno all’applicazione e non si può utilizzare al di fuori di essa. Per guadagnare una somma rilevante bisogna, inoltre, camminare davvero tanto. Lo sforzo richiesto è abbastanza alto. È quindi conveniente scaricarle?

Come riporta anche la testata Altranotizia.it, camminare fa bene e effettivamente scaricare queste app può essere un incentivo all’allenamento e allo sforzo fisico. Sebbene il guadagno potenziale non sia estremamente alto, dunque, potrebbe comunque essere conveniente decidere di provarle. In questo modo, saremmo spinti a camminare di più e questo ci potrebbe far guadagnare qualcosa, sebbene non in modo tale da diventare ricchi. In aggiunta, se i prodotti offerti dalle app si rivelassero interessanti e degni della fatica fatta, scaricarle potrebbe essere ancora più conveniente. Le app per guadagnare soldi camminando pagano davvero, quindi? Sì, e potrebbero essere anche molto utili per la nostra salute. Di certo, però, non possono sostituire un lavoro o essere considerate il miglior metodo per guadagnare soldi.

LEGGI ANCHE>>>Bonus di 500 euro per pc e smartphone: ecco a chi spetta e come fare domanda per averlo

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.