andrea,-infermiere:-“non-c’e-nulla-di-male-ad-imboccare-o-a-fare-l’igiene-ad-un-paziente,-ma-noi-siamo-infermieri”.

Andrea, Infermiere: “non c’è nulla di male ad imboccare o a fare l’igiene ad un Paziente, ma noi siamo Infermieri”.

Ci Andrea Bellemo, Infermiere: “non c’è nulla di male ad imboccare o a fare l’igiene ad un Paziente, ma noi siamo Infermieri”.

Buonasera Direttore,

parlano tutti quindi e parlo anch’io. Parlo come Infermiere diplomato con il vecchio ordinamento nel 1995, laureato nel 2008 e con 3 master universitari sulle spalle. Non c’è nulla di male nell’imboccare un paziente bisognoso o nell’aiutare nell’igiene un oss in difficoltà. Semplicemente non è il nostro lavoro.

O meglio, lo era quando non eravamo qualificati per fare altro, quando eravamo gli OSS di adesso, quando facevate/facevamo la terza media e 2 anni in cui si imparava a pulire, lavare, imboccare, portare il caffè in studio al medico. Quando poi ci hanno costretto alla definizione di “INFERMIERI PROFESSIONALI” è stato il top. Come se definissero un altro iscritto ad un albo con carriera universitaria “medico professionale” o “economista commerciale professionale”. Che tristezza!!!

E non è affatto corretto né intelligente se si fa igiene o si portano padelle a discapito del vero lavoro del professionista sanitario infermiere, ovvero la pianificazione degli interventi assistenziali, la stesura dei piani individuali, il lavoro di equipe, l’attenzione per evitare la malpractice, la corretta formazione del personale di supporto, il corretto approccio alla formazione continua obbligatoria e via discorrendo.

Leggo molta invidia e poca professionalità… E poca voglia di perorare la causa del benessere aziendale che si basa, fondamentalmente, sul riconoscimento dei ruoli e delle competenze.: semplicemente portare padelle non è il nostro. E questa considerazione non ha carattere dispregiativo nei confronti dell’insostituibile, fondamentale, essenziale, eccezionale e definito ruolo degli OSS, senza i quali non potrebbe essere garantito un servizio globale ai pazienti ed agli ospiti.

Andrea Bellemo, infermiere

L’articolo Andrea, Infermiere: “non c’è nulla di male ad imboccare o a fare l’igiene ad un Paziente, ma noi siamo Infermieri”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.