amazon-sdogana-il-battaglione-azov,-collot:-«propaganda-neonazista»

Amazon sdogana il battaglione Azov, Collot: «Propaganda neonazista»

Se andate su Amazon potete trovare e acquistare diversi gadget con il simbolo della brigata neonazista Azov. Ci sono magliette, felpe e anche qualche tazza.

Il fatto è stato commentato dalla militante di Potere al Popolo Marta Collot. “Dopo la decisione di Facebook-Meta di consentire l’esaltazione delle iniziative del battaglione Azov, di cui i componenti si possono trovare fotografati con croci uncinate e simboli dei collaborazionisti ucraini di Hitler, ora anche Amazon sdogana questa unità militare neonazista”.

Oggetti che, secondo la Collot, mirano a legittimare l’esistenza di quello che definisce uno “squadrone della morte”.

Poi ha aggiunto: “Ricordiamo che il battaglione Azov è tra i principali responsabili delle migliaia di vittime della guerra contro le Repubbliche Popolari del Donbass, che imperversa ormai da 8 anni”

E ancora: “Anche questa è propaganda di guerra, è normalizzazione dell’afflato bellicista che si vuole far prendere alle popolazioni dei nostri paesi. Senza dir loro che i costi di questa guerra saranno proprio i popoli a pagarlo, o forse, nella sua più tragica conclusione, l’umanità intera”.

L’articolo Amazon sdogana il battaglione Azov, Collot: «Propaganda neonazista» proviene da Oltre.tv.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.