Da poco è trapelata la notizia di un allarme bomba presso il Ministero della Salute. Non ci sono ancora molte notizie sull’accaduto: per ora si sa che i dipendenti sono stati evacuati per consentire le operazioni di sicurezza.

Sul luogo sono presenti gli artificieri per verificare la presenza di ordigni esplosivi e per garantire l’incolumità pubblica.

Tutto parte da una telefonata anonima. I controlli dei carabinieri sono in corso in entrambe le sedi del ministero, quella in viale Giorgio Ribotta e quella in Lungotevere Ripa. Un episodio ancora da verificare, ma che si amplifica viste le elezioni del 25 settembre ormai alle porte.

Stando a quanto si apprende, Roberto Speranza era già in sede di Ripa quando è scattata l’evacuazione di tutti i dipendenti. Visto il Consiglio dei Ministri previsto per questa mattina, il titolare del dicastero della Salute si è diretto a Palazzo Chigi. Siamo in attesa di aggiornamenti sulla vicenda.

Carlo Toto, 16 settembre 2022

Notizia in aggiornamento

ministero della saluteroberto speranza