alessandro-puliti,-ecco-il-curriculum-di-chi-prende-il-posto-di-caio-in-saipem

Alessandro Puliti, ecco il curriculum di chi prende il posto di Caio in Saipem

Alessandro Puliti

Tutto su Alessandro Puliti, il nuovo amministratore delegato di Saipem dopo le dimissioni di Francesco Caio

Alessandro Puliti è da oggi il nuovo amministratore delegato di Saipem, la società di impianti per l’energia controllata da Eni e CDP Industria, dopo le dimissioni di Francesco Caio, in carica dal 2021.

Puliti è entrato in Saipem lo scorso febbraio – su spinta di Eni, dove ricopriva la posizione di direttore generale dell’unità Natural Resources – con il ruolo di direttore generale, dopo che a gennaio la società aveva preannunciato la chiusura del bilancio civilistico dell’esercizio 2021 con perdite superiori a un terzo del capitale sociale.

IL CURRICULUM DI ALESSANDRO PULITI

Ecco il curriculum di Alessandro Puliti, tratto dal sito di Saipem.

Nel 1990 viene assunto in Agip nella direzione Giacimenti come Reservoir Geologist per occuparsi dello studio di giacimenti in Africa e Italia. Nel 1998 inizia un percorso di carriera internazionale trasferendosi ad Aberdeen a ricoprire la posizione Assistant Operated Asset Manager di Agip UK, dove guadagna esperienza operativa in ambienti complessi. Dopo essere rientrato in Italia nel 2002, diventa responsabile di giacimento e area pozzo nel progetto Val D’Agri.

Nel 2003 si trasferisce in Egitto come Development and Operations Manager di IEOC, per poi ricoprire ruoli manageriali sempre più complessi prima come General Manager e Managing Director di Petrobel e poi come General Manager di IEOC.

Nel 2009 rientra in Italia per ricoprire il ruolo di Vice President per il coordinamento gestionale dell’area Nord Europa e Russia. Nel 2010 si trasferisce a Stavanger, ricoprendo il doppio ruolo di Managing Director di Eni Norge e di coordinamento gestionale Nord Europa e Russia.

Nel 2012 rientra in Italia presso la direzione Operations inizialmente come Senior Vice President Petroleum Engineering, Production and Maintenance e poi come Senior Vice President Drilling and Completion and Deputy Operations. A ottobre 2015 viene nominato Executive Vice President Direzione Reservoir & Development Projects.

Nel settembre 2018 è nominato Chief Development, Operations & Technology Officer di Eni e dal 1 luglio 2019 è Chief Upstream Officer di Eni.

È laureato con lode in Geologia presso l’Università di Milano e ha conseguito il master MEDEA in Economia dell’energia e dell’ambiente presso la Scuola Mattei. È autore di diversi paper presentati in congressi internazionali sia in ambito giacimenti che perforazione.

Nato a Firenze il 23 giugno 1963, dal 1 luglio 2020 è stato direttore generale Natural Resources di Eni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

  • 31 Agosto 2022

Related Posts

Lascia un commento