addio-a-rita,-infermiera-morta-a-52-anni-per-un-male-incurabile.

Addio a Rita, Infermiera morta a 52 anni per un male incurabile.

Addio a Rita, Infermiera dell’OPI di Massa Carrara, strappata alla vita a 52 anni. Le condoglianze dell’OPI e dell’ASL.

L’Azienda Usl Toscana nord ovest in lutto: è morta l’infermiera Rita Caracciolo, che ha lavorato in Medicina quando ancora era attivo il vecchio ospedale di Massa, poi sempre in Medicina e in Malattie infettive all’ospedale Apuane e successivamente all’Oculistica di Carrara.

Era originaria di Taranto (Puglia), ma era iscritta all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Massa Carrara, che oggi si stringe al dolore di quanti l’hanno amata e conosciuta come persona e come professionista.

L’Azienda Usl Toscana nord ovest esprime il proprio cordoglio per la sua prematura scomparsa che riempie di tristezza tutti coloro che l’hanno conosciuta e apprezzata e che la ricordano con stima e affetto per la sua costante disponibilità e professionalità.

“Ai familiari giungano, quindi, le condoglianze da parte della direzione aziendale, della direzione dei presidi di Massa Carrara, del dipartimento infermieristico, dei medici di Massa e di tutti i colleghi di lavoro che hanno avuto il privilegio di lavorare con lei e di apprezzarla per le sue indiscusse capacità umane e professionali” – scrive l’Azienda sanitaria in una nota inviata agli organi di stampa.

I funerali avranno luogo lunedì 28 marzo alle ore 15 a Marina di Massa Centro.

L’articolo Addio a Rita, Infermiera morta a 52 anni per un male incurabile. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.