a-bologna-il-cioccoshow,-festa-del-gusto-con-green-pass

A Bologna il Cioccoshow, festa del gusto con Green pass

Fine settimana di dolcezza dopo un anno di stop per pandemia

“Non potevamo non avere attenzione per la tutela della salute, ma le manifestazioni fieristiche sono vive e si possono svolgere in totale sicurezza”. Con queste parole Alberto Deleonardis, project manager di Cioccoshow, ha annunciato la sedicesima edizione della fiera del cioccolato di Bologna che, dopo un anno di pausa forzata, si terrà dal 18 al 21 novembre in piazza XX settembre e via Galliera. Gli organizzatori hanno aderito al protocollo di sicurezza Aefi, l’associazione dei principali quartieri fieristici italiani, che prevede il controllo del green pass.

    Tanti i prodotti messi in vendita dai 33 espositori, dal classico fondente alla cioccolata vegan e bio. Spazio anche ai laboratori con Pianeta Cacao, uno stand dedicato alla lavorazione, dove sarà possibile toccare le cabosse, i frutti dai quali vengono estratti i semi del cacao. Ogni giorno, inoltre, si terranno anche delle attività didattiche per bambini, che potranno imparare a tenere in mano il cioccolato e a realizzare la propria tavoletta.

    “Il settore dell’artigianato può essere di rilancio per Bologna – ha detto Luisa Guidone, assessora al Commercio e all’economia di vicinato – ed è anche una possibilità per chi vive la città, oltre che un fattore di attrazione turistica”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *