youssoufa-moukoko-del-dortmund,-sara-il-piu-giovane-di-sempre-a-debuttare-in-champions

E’ così forte, che in Germania lo fanno giocare (a 15 anni) direttamente nell’Under 20 e non nell’Under 17. Ora però Youssoufa Moukoko potrebbe diventare anche il più giovane giocatore di sempre a esordire in Champions League.

Attaccante di grande prospettiva

Michael Zorc, direttore sportivo del Borussia Dortmund, ha ammesso alla «Bild» che l’attaccante camerunense (ma di nazionalità tedesca) classe 2004, una volta compiuti i 16 anni, potrà essere lanciato nella massima competizione europea già dalla gara del 24 novembre contro il Bruges. Così fosse, Moukouko debutterebbe a 16 anni e 4 giorni, battendo il record di Celestine Babayaro, in campo con l’Anderlecht nel 1994 a 16 anni e 86 giorni. Il Dortmund prevede anche di far giocare Moukoko in questa stagione in Bundesliga, sempre quando avrà raggiunto l’età minima di 16 anni. Arrivato dal St.Pauli di Amburgo a Dortmund a 12 anni, questo ragazzo nato in Camerun è diventato un fenomeno di precocità: impegnato a 12 anni nel campionato U17, ha segnato 90 gol in 56 partite. A 14 anni ha giocato nell’U19 e ha segnato 44 gol in 30 partite. A settembre, come detto, ha debuttato nella nazionale tedesca U20 all’età di 15 anni.

12 ottobre 2020 (modifica il 12 ottobre 2020 | 19:18)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *