roland-garros,-matteo-berrettini-batte-al-1°-turno-pospisil-in-tre-set

Buona la prima al Roland Garros per Matteo Berrettini. Il 24enne romano, che ha aperto il programma della terza giornata sul campo Suzanne Lenglen, si è sbarazzato in un’ora e 50 minuti del canadese Vasek Pospisil, lasciandogli soltanto sette game (6-3 6-1 6-3).

Un match senza storia, quello che ha visto protagonista Berrettini, capace di annullare l’unica palla break capitata a Pospisil nel primo turno di servizio: poi due break per ogni set e grande facilità nel dominare l’avversario, contro il quale non c’erano precedenti. Numeri tutti dalla parte di Berrettini, con il 78% di punti vinti con la prima e il 74% con la seconda. Al secondo turno Matteo – numero otto del mondo e testa di serie numero 7 del torneo – se la vedrà con il sudafricano Lloyd George Harris, numero 90 Atp, che ha sconfitto in tre set l’australiano Popyrin.

29 settembre 2020 (modifica il 29 settembre 2020 | 13:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *