Pierich mette il punto esclamativo con una tripla allo scadere: Faenza batte Oleggio 80 a 79

pierich-mette-il-punto-esclamativo-con-una-tripla-allo-scadere:-faenza-batte-oleggio-80-a-79

di

– 17 Gennaio 2021 – 10:26

Con una tripla all’ultimo secondo, Pierich mette il punto esclamativo ad un ultimo quarto da applausi, regalando ai Raggisolaris la sesta vittoria in sette partite: il girone d’andata si chiude dunque nel migliore dei modi. Per espugnare il campo di Oleggio, mai violato in stagione, la Rekico mostra determinazione e grinta, riuscendo anche a colmare il gap a rimbalzo, dove per la prima volta ne cattura meno degli avversari: 37 a 24. Tanti applausi li merita anche la Mamy che ha confermato di essere un grande collettivo.

Come da pronostico, il match è molto combattuto ed equilibrato con le difese che prevalgono sugli attacchi. Il primo quarto finisce 22-20 per la Mamy e il secondo 42-41 per la Rekico, parziali che testimoniano quanto entrambe non siano mai riuscite a piazzare l’allungo decisivo.

La prima scossa è di Oleggio che alla fine del terzo quarto passa a condurre 60-51, toccando poi il 68-57 al 33’. Ancora una volta nel momento più duro la Rekico reagisce e merito è anche di coach Serra che preferisce far riordinare le idee ai suoi piuttosto che catechizzarli con un time out. La rimonta inizia con un 11-0 di break per il 68-68 poi Iattoni firma il 77-74 a 1’35’’ dalla fine. Oleggio risponde alla grande con Giacomelli che con una tripla e un libero riporta i suoi avanti 79-77 a 17’’ dalla fine. Serra chiama “minuto” e prepara l’ultimo attacco, ben finalizzato da Petrucci che però trova sulla propria strada la difesa avversaria: il pallone esce sul fondo. A 4’’ Faenza chiama un altro time out ed entra Pierich. L’ala riceve palla da Rubbini e lascia partire un morbidissimo tiro da tre per l’80-79 a 1’’ dalla sirena. Oleggio prova il “tiro della speranza” senza fortuna e così la Rekico centra la quinta vittoria consecutiva.

Prossimo Turno. La Rekiso sarà in trasferta anche nel prossimo turno che inaugurerà il girone d’andata: domenica 24 alle 18 la Rekico giocherà ad Alba. I faentini ritorneranno al PalaCattani domenica 31 gennaio per il derby con l’Andrea Costa Imola (ore 18).

Il Tabellino

Mamy Oleggio 79


Rekico Faenza 80

(22-20; 41-42; 60-51)

OLEGGIO: Ferrari 4, Giacomelli 27, De Ros 8, Okeke, Pilotti 8, Somaschini 8, Romano 2, Ghigo, Airaghi 6, Boglio 3, Ielmini 3, Negri 10. All.: Pastorello


FAENZA: Testa 6, Anumba 9, Rubbini 8, Calabrese, Ballabio 12, Ly-Lee, Filippini 17, Iattoni 2, Solaroli ne, Ragazzini ne, Petrucci 20, Pierich 6. All.: Serra


ARBITRI: Colombo e Castellano


NOTE. Usciti per falli: Pilotti e Ballabio