Sport

Neymar graziato: solo due giornate di squalifica per la rissa in Psg-Marsiglia

neymar-graziato:-solo-due-giornate-di-squalifica-per-la-rissa-in-psg-marsiglia

Alla fine è andata bene a Neymar. La commissione di disciplina della Ligue 1 ha infatti squalificato per due giornate il brasiliano, tra i protagonisti della rissa scoppiata in Psg-Marsiglia dello scorso weekend, che ha portato a ben cinque espulsioni e strascichi anche nel post gara.

Gonzalez indagato

Nell’incandescente finale Neymar ha schiaffeggiato Alvaro Gonzalez il quale, secondo il brasiliano, gli aveva rivolto insulti razzisti. Il Psg ha difeso il suo giocatore fornendo ai giudici immagini inedite, distribuite da BeInSports Medioriente. Frammenti che hanno convinto la commissione ad aprire un’inchiesta per le presunte frasi razziste rivolte da Gonzalez a Neymar, a cui sono state invece rifilate due sole giornate di stop. O’Ney, oltre alla partita di mercoledì sera (vinta dai parigini 1-0 con il Metz) dovrà saltare la trasferta di Nizza e potrà dunque tornare in campo il 27 settembre contro il Reims.

Di Maria rischia

Mano pesante per Kurzawa, squalificato per 6 giornate. Tre i turni di stop imposti ad Amavi del Marsiglia, due a Paredes e uno a Benedetto. Di Maria, da poco guarito dal coronavirus, è stato invece convocato per la prossima riunione del comitato disciplinare, in programma il 23 settembre: è accusato di aver sputato verso Gonzalez nel corso del primo tempo dell’accesa sfida.

16 settembre 2020 (modifica il 16 settembre 2020 | 23:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *