martina-pinto-e-diventata-mamma,-le-prime-foto-di-polly:-“sono-rinata”

Martina Pinto è diventata mamma, le prime foto di Polly: “Sono rinata”

Martina Pinto ha annunciato via social la nascita della sua prima figlia, Polly. Lei e il marito Alessandro Poggi sono più felici ed emozionati che mai.

Martina Pinto mamma per la prima volta

Con enorme gioia Martina Pinto ha annunciato di essere diventata mamma di una bambina. Lei e Alessandro Poggi sono al settimo cielo e hanno chiamato la piccola Polly:

“Io e Alessandro siamo molto felici. Grazie di tutto l’affetto che ci state dimostrando.

Una volta a casa, con calma, se volete vi racconto. Polly è meravigliosa. Alessandro è stato bravissimo. Non potevo chiedere di meglio. Quando torno a casa ne riparliamo”, ha raccontato l’attrice mostrandosi mentre teneva in braccio la sua bambina. “Insieme a Polly sono nata anche io. Vi amo, Alessandro Poggi. Ora devo solo capire come non passare 24 ore su 24 in contemplazione”, ha scritto l’attrice, fuori di sé dalla gioia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 🦦 MARTINA PINTO 🌈 (@martinapinto)

Martina Pinto: il matrimonio

Martina Pinto ha sposato Alessandro Poggi a febbraio 2021 con una cerimonia a sorpresa. Le nozze “lampo” (organizzate in appena 2 mesi, si sono svolte in una trattoria romana alla presenza di amici e parenti. La coppia ha mantenuto il massimo riserbo fino al giorno delle nozze e i due avevano preferito tenere per sé anche i dettagli riguardanti la gravidanza e l’arrivo della loro bambina.

Martina Pinto incinta: l’annuncio della gravidanza

Nonostante abbia preferito tenere per sé alcuni dettagli sulla gravidanza Martina Pinto ha annunciato via social di essere incinta. “C’è un botto di amore che ti aspetta (e meno male che non dobbiamo cambiare il colore di tutta casa)”, aveva scritto l’attrice mostrando il pancino via social e dando così l’annuncio di aspettare una figlia femmina. Oggi lei e Alessandro Poggi sono più felici che mai e in tanti non vedono l’ora di sapere cosa riserverà loro il futuro.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *